lunedì 19 luglio 2010

Trim Castle

Trim Castle è una fortificazione Anglo-normanna, forse il primo castello di pietra in Irlanda. E 'situato a circa 45 km a nord-ovest di Dublino, nella contea di Meath, lungo le rive del fiume Boyne. Trim è, in parole di Tom McNeill, "il migliore e più grande castello in Irlanda ", ed è a volte definito "il Re dei castelli Irlandesi". Gli antichi castelli Anglo-normanni erano spesso costruiti in luoghi di rilievo, in modo che il loro scopo fosse anche quello di mostrare la grande ricchezza e la posizione dominante dei loro proprietari . Trim Castle è anche menzionato nella poesia eroica Normanna "La canzone di Dermot e Earl." In primo luogo venne edificato come forte di forma circolare. I resti di una grande trincea con posti rinforzati e di una struttura in legno sono elementi che lo provano con sufficiente accuratezza . Le cronache narrano che il nucleo originale del castello fu edificato da Hugh de Lacy nel 1173, ma fu espugnato e incendiato in quello stesso anno da Roderic O'Connor (Ruadhri Ua Conchabair), un nativo Irlandese minacciato dalla sua presenza. Hugh de Lacy era così potente a quel tempo, che il re d'Inghilterra arrivò a temere che si rifiutasse di giurargli ancora fedeltà e che si dichiarasse Re d'Irlanda. Questo dimostra quanto Trim Castle fosse anche un simbolo di potere e intimidazione, in particolare agli occhi del popolo irlandese nativo.

La ricostruzione di Trim Castle è stata intrapresa da Hugh de Lacy nel 1175. Hugh morì nel 1186, ma suo figlio, Walter de Lacy ha continuato l’opera e il grande castello è stato completato nel 1204. La seconda fase della costruzione del castello, ha avuto luogo nella seconda metà del 13 ° secolo, da Geoffrey de Geneville. Egli aggiunse le torri di legno, costruì la Sala Grande e restaurò completamente la Torre Nord, il fossato e il ponte levatoio.
Nel tardo XIII secolo, Joanna de Geneville sposò Roger Mortimer e di conseguenza il possesso del castello passò alla famiglia Mortimer. Quando l'ultimo dei Mortimer morì nel 1425, Trim venne abbandonato fino agli inizi del XV secolo, quando il re d'Inghilterra Riccardo II permise a due dei suoi reparti d vivere lì. Uno di questi reparti era comandato dal futuro Enrico V. Notevoli restauri sono stati effettuati intorno al 1530, e durante il XV secolo ben sette volte si sono tenute a Trim sedute parlamentari. Durante il XVI secolo l'importanza del castello ha incominciato a declinare, fino a essere abbandonato all'esercito di Cromwell nel 1649. Più recentemente, è stato utilizzato nelle riprese del film Braveheart.
Trim Castle si trova sulle rive del fiume Boyne e si estende per più di tre ettari. Il corpo centrale, relativamente isolato dal resto delle strutture, misura venticinque metri di altezza e ha le pareti undici metri di spessore. Questa imponente fortificazione, chiamata anche maschio, ha quattro piccole torri quadrate, una su ciascuno dei suoi lati (solo tre rimaste integre). Le sottili pareti di queste torri non fanno pensare a strutture difensive, infatti probabilmente furono aggiunte per ampliare le stanze interne o come decorazione. All'interno del maschio centrale si trovano tre livelli. Il primo e secondo livello sono tagliati a metà da un muro centrale, mentre la terzo è stata lasciato aperto e probabilmente utilizzato come appartamento del Signore. Il maschio conteneva inoltre una sala pubblica , grandi saloni, una cappella, alloggi per il cappellano,per i funzionari e per una piccola guarnigione. Erano inoltre presenti cantine piene di cibo, in modo da poter affrontare senza troppi problemi anche un lungo assedio. Il corpo centrale era probabilmente circondato da un recinto di pietra, con stalle e negozi. Tre torri difensive furono costruite intorno a questo settore. L'ingresso è al piano principale della torre est, al di sotto della cappella. negli angoli sud-ovest e nord-est del maschio sono incassate tortuose scalinate che portano ai tre livelli. La sottile pareti delle torri e l'ingresso della torre est erano i punti deboli della struttura. A questa debolezza è stato rimediato nel tardo XIII secolo con la costruzione di un muro con torri di fronte l'ingresso per una maggiore protezione.
Il grande mura di cinta esterno, di cui due terzi dei quali ancora oggi rimangono saldamente in piedi, misura 500 metri di lunghezza e forma quasi un triangolo attorno al corpo centrale. Possiede otto torri e due ingressi principali. Si dice che le mura fossero il vero punto di forza di Trim Castle. Il muro è guarnito di torri, possiede due livelli di feritoie per il tiro degli arcieri e due grandi torri con portali: la porta ovest, di fronte alla città, è nota anche come Trim Gate, e funge da ingresso principale.
Sulla riva opposta del fiume sorgono i resti dell' Abbazia di St.Mary, di cui si scorge ancora le imponenti rovine del campanile e il suggestivo portale in pietra denominato "Sheep Gates".

2 commenti:

ziamame ha detto...

Adoro leggere queste storie...
Mi domando se sai se la famiglia Mortimer che è stata legata a Trim castle è la stessa da quale W. Forbes ha acquisito il castello di Craigievar in Scozia? Là dove si parla del Craigievar, si dice che la famiglia Mortimer sia stata una famiglia aristocratica scozzese.

Mirella ha detto...

Ciao! Sto programmando il mio primo viaggio in Irlanda e cercando informazioni sul Trim Castle mi sono imbattuta nel tuo sito. Complimenti è veramente interessante e particolare.